AIUTO...CHI CONOSCE L’ITALIANO? PARTE QUATTORDICI

1272830323336

Comments

  • vangelrisevangelrise Posts: 63

    Imago said:

    Credo dipenda dai materiali. I modelli non sono soggetti a incompatibiltà col render.

    La conversione da 3DLight a IRay è abbastanza indolore anche senza script ma da IRay a 3Delight serve un pò di attenzione in più.

    Qui: https://www.daz3d.com/forums/discussion/139326/irayto3delight-conversion-script/p1 trovi uno script che di base fa tutto in automatico (e gratis) però ha il difetto di mancare i canali che hanno etichette un pò differenti dallo standard (Cutout Opacity invece di Opacity, per esempio) ma per risolvere basta prendere nota del percorso delle textures originali cliccando su bottoncino con la texture su un canale qualsiasi e scegliendo Browse, vieni portato nella cartella delle texture di quel prodotto, copia il percorso della cartella per ritrovarla subito.

    Scegli il prop, scegli i materiali che vuoi convertire e avvia lo script. Nel 80% dei casi fa tutto in un attimo e ed è tutto a posto e pronto per renderizzare, diversamente devi applicare di nuovo le textures mancanti e magari riselezionare le UV map (trovi l'opzione un pò in fondo alla lista) perchè a volte in presenza di UV multiple viene selezionata quella "non giusta" per quel set.

    Ah, altra cosa da verificare: Controlla nel tab Parameters->Display se l'opzione "Visible in render" è attivata.

    Se hai altre domade, chiedi pure!

     

    Non sono sicuro di aver capito tutto tutto ma mi impegno a fare dei tentativi.

    In realtà ho un sacco di domande sui temi più disparati. Tipo: perchè, ruotando l'immagine con il "camera cube", a volte ruota abbastanza sul posto e altre volte fa un giro infinito e lunghissimo che si allarga lungo tutto l'asse terrestre fino alle Galapagos? Non sembra esserci controllo su questa cosa.

    Oppure: mi è capitato già un paio di volte che, renderizzando un'immagine, l'intero programma crasha dopo pochi secondi adducendo un errore catastrofico che neanche a Chernobyl. Uno Youtuber mi ha suggerito che alcuni capelli dell'artista OOT hanno problemi di compatibilità con Daz 4.22, e in effetti la causa sembrano essere loro: rendendoli invisibili, o cancellandoli, il rendering parte e il programma non crasha. Come si fa in questi casi?

    OOT rilascerà prima o poi delle patch per sistemarli? Me li devo tenere così come sono?

     

    Grazie!

  • CriosCrios Posts: 2,723
    edited April 30

    Schifo....

    Più bello il mio, fatto con i freebie

    https://www.deviantart.com/lord-crios/art/By-the-power-of-Grayskull-874419062

    Post edited by Crios on
  • ImagoImago Posts: 4,960

    vangelrise said:

    Non sono sicuro di aver capito tutto tutto ma mi impegno a fare dei tentativi.

    In realtà ho un sacco di domande sui temi più disparati. Tipo: perchè, ruotando l'immagine con il "camera cube", a volte ruota abbastanza sul posto e altre volte fa un giro infinito e lunghissimo che si allarga lungo tutto l'asse terrestre fino alle Galapagos? Non sembra esserci controllo su questa cosa.

    Oppure: mi è capitato già un paio di volte che, renderizzando un'immagine, l'intero programma crasha dopo pochi secondi adducendo un errore catastrofico che neanche a Chernobyl. Uno Youtuber mi ha suggerito che alcuni capelli dell'artista OOT hanno problemi di compatibilità con Daz 4.22, e in effetti la causa sembrano essere loro: rendendoli invisibili, o cancellandoli, il rendering parte e il programma non crasha. Come si fa in questi casi?

    OOT rilascerà prima o poi delle patch per sistemarli? Me li devo tenere così come sono?

     

    Grazie!

    Non sono i capelli ma i materiali. In questo caso basta cambiare l'opzione che rende insostenibile per il motore renderizzarli.

    In genere il crash è provocato da un canale speciale creato dal PA e non rientra nello standard e Iray è un motore crasha non sapendo che fare. Prova una cosa veloce veloce: Seleziona i capelli nel tab Scene e poi vai sul tab Surfaces->Editor e seleziona uno dei materiali, poi clicca sul subtab Preset sempre sul tab Surfaces e cerca Shaders, poi IRay. Li cerca poi "!Iray Uber Base" e tenendo premuto CTRL sulla tastieram fai doppio click. Apparirà una finestrella con due opzioni, nella seconda seleziona "Ignore" e dai l'OK. Se tutto è andato bene, i capelli saranno pienamente funzionali da subito.

    Diversamente sarà necessario riapplicare manualmente un paio di textures ma il resto sarà a posto.

    Capita anche che sia UNO dei preset ad essere rovinato, per cui seleziona i capelli e vai sul tab Surfaces e in Preset assicurati di avere la spunta su "filter by context", visualizzerà soltanto i materiali compatibili con quel modello, scegline un altro e riprova.

    Quanto all'asse, dipende dal focus. Seleziona un prop nella scena e clicca su "Frame selected"   (il "mirino sulla destra del workspace") e l'inquadratura andrà dritta su quel oggetto e il pivot della telecamera sarà il centro del oggetto stesso. Spostando gli oggetti si modifica, per cui lo devi fare spesso.

  • TizianoTiziano Posts: 277
    edited April 30

    Il fatto è che io creo storie, mi piacerebbe tantissimo produrre delle graphic novel, senza nessuna velleità commerciale beninteso, e quindi ho bisogno di scene con più personaggi, scenari fighi, azione, però senza avere tutta la sbatta della perfezione al dettaglio, ecco. Non ho bisogno di creare personaggi ultrarealistici, mi va bene anche se hanno quel tocco di grafica da videogame.
     

    Se vuoi fare graphic novel, potresti anche renderizzare gli sfondi e i singoli personaggi separatamente, su sfondo trasparente. Questo migliorerebbe molto le prestazioni del tuo pc, in attesa di un upgrade.

    Poi basterebbe fare iil montaggio col Photoshop (o simili).

    Esempio: (56) Making comic pages with DAZ Studio, Photoshop & ComicLife - YouTube

    Post edited by Tiziano on
  • heheri5623heheri5623 Posts: 0

    vangelrise said:

    Uno Youtuber mi ha suggerito che alcuni capelli dell'artista OOT hanno problemi di compatibilità con Daz 4.22, e in effetti la causa sembrano essere loro: rendendoli invisibili, o cancellandoli, il rendering parte e il programma non crasha. Come si fa in questi casi?

    OOT rilascerà prima o poi delle patch per sistemarli? Me li devo tenere così come sono?

     

    Grazie!

    Per quanto riguarda i capelli di OOT, per farli funzionare nella versione 4.22 basta che selezioni tutte le superfici dei capelli che stai usando, poi in "surfaces" elimini "transmitted colour", assegnando cioè "none" all'immagine

  • vangelrisevangelrise Posts: 63

    Grazie dei consigli, ragazzi, sono gasatissimo.

     

    Ho appena provato a renderizzare una scena ma sono più confuso di prima.

    L'ho renderizzata con 3Delight, 25 minuti (ottimo per quanto sperimentato finora) ma nel prodotto finale la qualità è così così e soprattutto l'intera modella è diventata una sagoma bianca con solo denti e occhi visibili. Raccapricciante. Ho sbagliato qualcosa nel settaggio.

    Ho riprovato per sfizio stessa identica scena con Iray, nessuna modifica di niente, 4 minuti e risultato perfetto. Giuro, è il primo rendering che viene incredibile, per i miei standard da esordiente perlomeno, e soprattutto 4 minuti! Ma non è mai successo prima. E parlo di una scena con 2 personaggi e stanza. Io sono basito ma anche molto gasato.

    Scusate, sono carico a molla, vado a renderizzare qualcos'altro.

  • CriosCrios Posts: 2,723

    Losbaglio è che usi i materiali Iray con 3Delight, ogni moto re ha i suoi materiali. PEr il personaggio bianco, succede sempre anche a me, devi pplicare uno shader tipo Uber.

  • vangelrisevangelrise Posts: 63

    Non so bene cosa sia uno shader, ma cercherò un tutorial.

    Ho un altro paio di domande.

    1) Ma nascondere persone e cose (cioè l'icona con l'occhio) su una scena, per esempio quelle fuori dall'inquadratura, rende più veloce il processo di rendering o bisogna proprio cancellarle?

    2) Effetto sangue, perché mi piacciono gli horror. Mi sono procurato degli OBJ di pozze di sangue e di schizzi/esplosioni di sangue, ho anche la texture che sporca di sangue tutto il corpo del personaggio, ma non so bene come fare per le scolature di sangue, tipo ferita aperta che sbrodola, o macchia sul vestito. Avete qualche suggerimento?

     

    Grazie sempre!

     

  • SilvheSilvhe Posts: 808

    Lo shader è una funzione  che si applica all'oggetto e ne definisce le caratteristiche delle superficie, ad esempio il colore, la traslucenza, ecc.

    1) per la velocità di render non dovrebbe cambiare molto tra cancellare l'oggetto o renderlo invisibile, ovviamente se lo cancelli ti libera un po' di memoria.

    2) in genere questi effetti vengono meglio in post-work, li fai con Photoshop o Gimp che fai prima e meglio. Alrimenti su alcuni siti si itrovano oggetti che addirittura funzionano con dForce e che simulano schizzi di fluidi. In genere gli schizzi non sono esattamente di sangue ma ci puoi sempre applicare uno shader adatto. Se cerchi un sito che si chiama Renderotica ne trovi quanti ne vuoi, occhio che il sito è ALTAMENTE NSFW, non è consigliabile andarci dal pc dell'ufficio o a casa con moglie e figli in giro laugh

  • vangelrisevangelrise Posts: 63

    No problem, conosco il sito, in effetti ho trovato lì gli OBJ per schizzi e pozze di sangue, ma non ho trovato macchie e scoli.

    Proverò a farli con Photoshop allora.

    Intanto sto renderizzando un po' di scene in sequenza, tipo graphic novel, e devo dire che mi piace il risultato anche se la risoluzione non è molto alta. Continuo a provare.

  • KainjyKainjy Posts: 783

    vangelrise said:

    No problem, conosco il sito, in effetti ho trovato lì gli OBJ per schizzi e pozze di sangue, ma non ho trovato macchie e scoli.

    Proverò a farli con Photoshop allora.

    Intanto sto renderizzando un po' di scene in sequenza, tipo graphic novel, e devo dire che mi piace il risultato anche se la risoluzione non è molto alta. Continuo a provare.

    Puoi usare le Decal per schizzi, macchie, ecc..

    https://www.youtube.com/watch?v=4fROdn_DMr8

     

  • vangelrisevangelrise Posts: 63

    Kainjy said:

    Puoi usare le Decal per schizzi, macchie, ecc..

    https://www.youtube.com/watch?v=4fROdn_DMr8

     

     

    Ottimo, grazie!

    Un'altra domanda: cosa sono le merchant resources che a volte trovo scritto nella descrizione di un prodotto?

  • ImagoImago Posts: 4,960

    vangelrise said:

    Ottimo, grazie!

    Un'altra domanda: cosa sono le merchant resources che a volte trovo scritto nella descrizione di un prodotto?

    Significa che le puoi usare come base per le tue texture commerciali. In pratica le puoi rivendere con i tuoi modelli a patto di applicare una certa quantità di modifiche di un determinato livello. (non puoi rivenderli così come sono nè basta modificare leggermente colori o esposizione, per essere chiari)

  • CriosCrios Posts: 2,723

    Non sono solo Texture, ma anche morph, in pratica con i morph MR, mixandoli puoi creare un tuo morph, che puoi rivendere.

  • vangelrisevangelrise Posts: 63

    Ottimo, grazie.

    Una domanda invece sull'uso che si può fare delle immagini create con Daz. Escludendo l'uso commerciale per il quale quasi sempre serve acquistare la licenza, o così ho capito, ma io posso postare le mie immagini su tipo Instagram, o DeviantArt, ecc. ? E su un mio sito personale?

     

  • CriosCrios Posts: 2,723

    vangelrise said:

    Ottimo, grazie.

    Una domanda invece sull'uso che si può fare delle immagini create con Daz. Escludendo l'uso commerciale per il quale quasi sempre serve acquistare la licenza, o così ho capito, ma io posso postare le mie immagini su tipo Instagram, o DeviantArt, ecc. ? E su un mio sito personale?

    Aspetta, per postare le immagini non serve nessuna licenza, ci sono dei prodotti (pochi) per i quali lo sfruttamento commerciali delle immagini è sottoposto all'Editor License, ma non tutti. PEr il 99% dei prodotti della DAZ, con le loro immagini ci puoi fare quello che vuoi. Quindi puoi anche usarle commercialmente, come nel tuo caso creare un fumetto e,s e vuoi, venderlo.
    Attento ai freebie invece, specie quelli di ShareCG, molti non permettono lo sfruttamento commerciale dei loro render.

  • vangelrisevangelrise Posts: 63

    Crios said:

    vangelrise said:

    Ottimo, grazie.

    Una domanda invece sull'uso che si può fare delle immagini create con Daz. Escludendo l'uso commerciale per il quale quasi sempre serve acquistare la licenza, o così ho capito, ma io posso postare le mie immagini su tipo Instagram, o DeviantArt, ecc. ? E su un mio sito personale?

    Aspetta, per postare le immagini non serve nessuna licenza, ci sono dei prodotti (pochi) per i quali lo sfruttamento commerciali delle immagini è sottoposto all'Editor License, ma non tutti. PEr il 99% dei prodotti della DAZ, con le loro immagini ci puoi fare quello che vuoi. Quindi puoi anche usarle commercialmente, come nel tuo caso creare un fumetto e,s e vuoi, venderlo.
    Attento ai freebie invece, specie quelli di ShareCG, molti non permettono lo sfruttamento commerciale dei loro render.

    AH.

    Ma allora a che serve quella licenza da 50 dollari a botta che c'è sotto praticamente ogni prodotto nello shop di DAZ?

  • SilvheSilvhe Posts: 808

    Con i render ci fai quello che ti pare, li puoi anche sfruttare commercialmente  se vuoi. Le altre licenze servono per poter usare i modelli per creare dei giochi o per fare stampe tridimensionali da rivendere.

    E' vero quello che dice Crios per i freebies, molti non consentono usi commerciali per cui non ci puoi fare render o animazioni che poi usi per trarne profitto.

    Qualche rarissimo modello ha delle limitazioni nell'uso, qui alla DAZ c'era un modello (per Victoria 3, mi pare, preistoria) di Anne Marie Goddard che aveva delle limitazioni sul tipo render che potevi fare, non ricordo bene quali fossero (parliamo di 20 anni fa, almeno)

  • vangelrisevangelrise Posts: 63

    Cavoli, ma queste sono ottime notizie.

     

    Un'altra domanda, stavolta su pixel size e aspect ratio. Che non so bene cosa siano, ma tant'è.
    Voglio dire: finora ho creato immagini in formato aspect ratio 1000x910 (cioé pixel size 10000x 9100). Ho visto un tutorial in cui consigliavano invece il 16:9 Full HD (1920x1080) e lo sto provando.

    A parte il tempo inferiore di rendering, che va bene, ma mi sembra che in quest'ultimo formato l'immagine sia un pelino più sfocata. Cioé non capisco se è una mia impressione, più che altro perché non so bene quei due parametri cosa implichino, a parte le dimensioni del riquadro dell'immagine, per capirsi.

  • SilvheSilvhe Posts: 808
    edited May 5

    L'aspect ratio è il rapporto tra i due lati dell'immagine, tipo il classico 16/9 dei televisori, ooppure 1/sqrt(2) dell'A4. Lo scegli dalla tendina dimension preset del tab render settiings, è proprio il primo parametro. Subito sotto trovi le dimensioni dell'immagine in pixel, se lasci su on il bottone constraint proportions quando cambi il valore di uno dei due (altezza o larghezza) ti cambia automaticamente l'altro valore per mantenere le proporzioni impostate. Se invece inserisci dei valori sulle due finestre di aspect ratio puoi impostare un formato tuo personalizzato.

    Non ci dovrebbero essere differenze nei tempi di render tra un formato e l'altro, l'unica cosa che influisce è il numero totale di pixel che il motore di render deve elaborare: più l'immagine è grande e più tempo impiega.

    Anche lo sfocamento non dipende dall'aspect ratio, se vuoi immaginii più nitide (oltre ovviamente a mettere a fuoco la camera sul soggetto), vai sulla sezione filtering e cambia il pixel filter su mitchell, il gaussian tende a sfocare un pochino. Metti inoltre il pixel filter radius su 1, il default 1.5 è eccessivo. Qui allunghi di sicuro i tempi di render, in particolare più abbassi il pixel filter radius e più ci mette.

    Post edited by Silvhe on
  • KainjyKainjy Posts: 783
    https://it.bentley.com/software/e-on-software-free-downloads/ Vue non verrà più sviluppato. Hanno deciso di interrompere tutto, però hanno anche deciso di rilasciare l'ultima versione gratis a chiunque, basta scaricarlo dal sito
  • ImagoImago Posts: 4,960

    Kainjy said:

    https://it.bentley.com/software/e-on-software-free-downloads/ Vue non verrà più sviluppato. Hanno deciso di interrompere tutto, però hanno anche deciso di rilasciare l'ultima versione gratis a chiunque, basta scaricarlo dal sito

    Grazie per la dritta. Software gratuito utilizzabile commercialmente, mi piace! laugh

  • CriosCrios Posts: 2,723
    edited May 6

    Ma la differenza fra VUE 2023 e 2024. e non mi dite che è l'anno....

    Post edited by Crios on
  • ImagoImago Posts: 4,960

    Crios said:

    Ma la differenza fra VUE 2023 e 2024. e non mi dite che è l'anno....

    Guarda nelle FAQ, c'è scritto tutto.

    E sì, è l'anno. smiley

  • vangelrisevangelrise Posts: 63
    Non sono i capelli ma i materiali. In questo caso basta cambiare l'opzione che rende insostenibile per il motore renderizzarli.

    In genere il crash è provocato da un canale speciale creato dal PA e non rientra nello standard e Iray è un motore crasha non sapendo che fare. Prova una cosa veloce veloce: Seleziona i capelli nel tab Scene e poi vai sul tab Surfaces->Editor e seleziona uno dei materiali, poi clicca sul subtab Preset sempre sul tab Surfaces e cerca Shaders, poi IRay. Li cerca poi "!Iray Uber Base" e tenendo premuto CTRL sulla tastieram fai doppio click. Apparirà una finestrella con due opzioni, nella seconda seleziona "Ignore" e dai l'OK. Se tutto è andato bene, i capelli saranno pienamente funzionali da subito.

    Diversamente sarà necessario riapplicare manualmente un paio di textures ma il resto sarà a posto.

    Capita anche che sia UNO dei preset ad essere rovinato, per cui seleziona i capelli e vai sul tab Surfaces e in Preset assicurati di avere la spunta su "filter by context", visualizzerà soltanto i materiali compatibili con quel modello, scegline un altro e riprova.

    Quanto all'asse, dipende dal focus. Seleziona un prop nella scena e clicca su "Frame selected"   (il "mirino sulla destra del workspace") e l'inquadratura andrà dritta su quel oggetto e il pivot della telecamera sarà il centro del oggetto stesso. Spostando gli oggetti si modifica, per cui lo devi fare spesso.

     

    Ho provato a risolvere con almeno uno dei capelli incriminati, ma mi sono perso. Non ho capito cosa devo selezionare nel passaggio che ho evidenziato.

    Nel tab Editor compare solo il nome dei capelli. Se apro il menù a tendina ci sono i componenti dei capelli (bangs, Back, Front1, Front2, ecc). Sono quelli da selezionare? Uno qualsiasi?

     

  • MusclemanMuscleman Posts: 2,994

    Kainjy said:

    https://it.bentley.com/software/e-on-software-free-downloads/ Vue non verrà più sviluppato. Hanno deciso di interrompere tutto, però hanno anche deciso di rilasciare l'ultima versione gratis a chiunque, basta scaricarlo dal sito

     

    Mi volete dire che finalmente potrò fare delle piante decenti nei miei ipotetici prossimi set?!?!??

  • MusclemanMuscleman Posts: 2,994

    Kainjy said:

    https://it.bentley.com/software/e-on-software-free-downloads/ Vue non verrà più sviluppato. Hanno deciso di interrompere tutto, però hanno anche deciso di rilasciare l'ultima versione gratis a chiunque, basta scaricarlo dal sito

     

    Mi volete dire che finalmente potrò fare delle piante decenti nei miei ipotetici prossimi set?!?!??

  • ImagoImago Posts: 4,960

    Muscleman said:

    Mi volete dire che finalmente potrò fare delle piante decenti nei miei ipotetici prossimi set?!?!??

    Da quello che si legge sul sito, direi di si. Se non ho capito male puoi utilizzare commercialmente i modelli, perfino ridistribuirli... Ma è sempre bene esserne sicuri, per cui rileggi tutto e fai domande allo staff fintanto che è attivo. surprise

    A me basta poterli usare nei render. smiley

  • KainjyKainjy Posts: 783
    Non sono i capelli ma i materiali. In questo caso basta cambiare l'opzione che rende insostenibile per il motore renderizzarli.

    In genere il crash è provocato da un canale speciale creato dal PA e non rientra nello standard e Iray è un motore crasha non sapendo che fare. Prova una cosa veloce veloce: Seleziona i capelli nel tab Scene e poi vai sul tab Surfaces->Editor e seleziona uno dei materiali, poi clicca sul subtab Preset sempre sul tab Surfaces e cerca Shaders, poi IRay. Li cerca poi "!Iray Uber Base" e tenendo premuto CTRL sulla tastieram fai doppio click. Apparirà una finestrella con due opzioni, nella seconda seleziona "Ignore" e dai l'OK. Se tutto è andato bene, i capelli saranno pienamente funzionali da subito.

    Diversamente sarà necessario riapplicare manualmente un paio di textures ma il resto sarà a posto.

    Capita anche che sia UNO dei preset ad essere rovinato, per cui seleziona i capelli e vai sul tab Surfaces e in Preset assicurati di avere la spunta su "filter by context", visualizzerà soltanto i materiali compatibili con quel modello, scegline un altro e riprova.

    Quanto all'asse, dipende dal focus. Seleziona un prop nella scena e clicca su "Frame selected"   (il "mirino sulla destra del workspace") e l'inquadratura andrà dritta su quel oggetto e il pivot della telecamera sarà il centro del oggetto stesso. Spostando gli oggetti si modifica, per cui lo devi fare spesso.

     

    Ho provato a risolvere con almeno uno dei capelli incriminati, ma mi sono perso. Non ho capito cosa devo selezionare nel passaggio che ho evidenziato.

    Nel tab Editor compare solo il nome dei capelli. Se apro il menù a tendina ci sono i componenti dei capelli (bangs, Back, Front1, Front2, ecc). Sono quelli da selezionare? Uno qualsiasi?

     

    Si seleziona uno qualsiasi (tanto poi dovrai rifare il processo per gli altri). Quelli sono i pezzi della capigliatura
  • KainjyKainjy Posts: 783
    Muscleman said:

    Kainjy said:

    https://it.bentley.com/software/e-on-software-free-downloads/ Vue non verrà più sviluppato. Hanno deciso di interrompere tutto, però hanno anche deciso di rilasciare l'ultima versione gratis a chiunque, basta scaricarlo dal sito

     

    Mi volete dire che finalmente potrò fare delle piante decenti nei miei ipotetici prossimi set?!?!??

    Se sai usarlo si.. Con Plantfactory ci fai piante, arrampicanti, fiori, cespugli ecc.. Mentre con Vue monti i pezzi per creare le scene (giungle, paludi, deserti, ecc..) L'unica rogna sarà convertire i materiali in formato Iray
Sign In or Register to comment.